CENTRO DI RACCOLTA E RIFORNIMENTI MATERIALI PAP

La modifica introdotta nel Comune di Portoferraio alle modalità di raccolta dei rifiuti, è stata caratterizzata in questi giorni da una grande partecipazione dei cittadini, la scomparsa dei bidoni stradali ha fatto sì che il centro di raccolta della Casaccia sia stato sollecitato a dare accoglienza a tutti coloro che ne hanno avuto bisogno.
Purtroppo il Centro di raccolta è ormai divenuto un po’ angusto, tanto che ESA insieme all’Amministrazione Comunale di Portoferraio, sta progettando il trasferimento in una zona più consona.

Intanto però nell’esigenza di dare un buon servizio agli utenti che si rivolgono al centro della Casaccia, ma con l’obbligo, nello stesso tempo, di rispettare sia le attività commerciali della zona, sia i cittadini che la abitano, sia chi si reca al centro di servizi che si trova nell’area, è stato necessario attuare alcune misure di regolamentazione degli accessi.

Anche su suggerimento della nostra azienda USL, abbiamo modificato le zone di accoglienza degli utenti differenziando gli accessi delle utenze domestiche da quelli delle utenze commerciali e abbiamo proposto un calendario che dovrebbe riuscire a soddisfare ogni necessità.

Il centro di raccolta è aperto dal lunedì al sabato dalle ore 7:30 alle ore 12:30 e nel pomeriggio dalle ore 13:00 alle ore 18:00, dal 1 giugno al 15 settembre sarà aperto anche la domenica mattina per consentire agli ospiti di appartamenti e residence di conferire i rifiuti prima della partenza con il seguente orario: dalle ore 8:00 alle ore 13:00.

Gli accessi sono stati regolamentati per utenza, indichiamo di seguito gli orari:

UTENZE DOMESTICHE

  • MARTEDI, GIOVEDI E SABATO tutta la giornata
  • VENERDI E DOMENICA ( dal 1 giugno al 15 settembre) solo la mattina

UTENZE COMMERCIALI

  • LUNEDI, MERCOLEDI tutta la giornata
  • VENERDI solo il pomeriggio

Gli accessi al centro di raccolta sono riservati agli utenti residenti nel comune di Portoferraio, potrà pertanto essere richiesto al momento dell’accesso il documento comprovante la residenza nel territorio comunale.

Resta naturalmente attivo il servizio di ritiro degli ingombranti a domicilio le cui necessità possono essere segnale al n.verde 800688850.

Con l’occasione ricordiamo che il Centro di raccolta non può per disposizione di legge, ricevere conferimenti di rifiuti speciali, rifiuti edili e materiale indifferenziato dalle utenze commerciali.
Le utenze domestiche possono invece conferire anche i rifiuti edili per modiche quantità (lo scarto di un intero bagno non potrà essere conferito, potrà invece essere conferito la quantità di rifiuti edili contenuta in un secchio o in una paiola).
I rifiuti devono essere portati al Centro già differenziati e nessun tipo di rifiuto potrà essere conferito con sacco di plastica nero.
Unica deroga al sacco nero riguarda il conferimento di sfalci e potature domestiche che potranno essere portate in sacchi che poi saranno svuotati e controllati sul posto.

Ultima informazione riguarda la consegna dei rifornimenti di sacchi in carta, plastica e materbi.

La fornitura sarà effettuata direttamente presso l’abitazione con cadenza mensile, le quantità saranno parametrate all’utenza che dimora nella casa.

Resta salva la possibilità di segnalare all’operatore particolari esigenze di fornitura che saranno recapitate con le modalità sopra descritte.

In evidenza