185x172 Banner Farfalla 

Gentile Utente,

ti invitiamo ad usufruire dei nuovi servizi seguendo le semplici indicazioni riportate qui di seguito e presenti anche sui contenitori stradali. La raccolta differenziata, oltre ad essere una obbligo di legge, deve diventare una buona abitudine per tutti.

Che cosa cambia?
Sul territorio  troverai raggruppati i nuovi contenitori da utilizzare per le varie raccolte. Ti invitiamo ad usufruire della postazione più vicina alla tua abitazione.

VETRO  VETRO
GLASS

Poche buone regole

  • Separa i rifiuti per tipologia e utilizza i rispettivi contenitori stradali dedicati alle varie raccolte differenziate
  • Utilizza i contenitori solo per i rifiuti a cui sono riservati; qualora fossero pieni, recati alla postazione successiva
  • Riduci il più possibile il volume dei rifiuti
  • Riduci la quantità di rifiuti indifferenziati, in cui si trova solo la parte residua che non può essere raccolta in modo differenziato
  • Ricorda che è obbligatorio e gratuito conferire al Centro di Raccolta del tuo Comune i rifiuti ingombranti o altri tipi di rifiuti non conferibili nei contenitori stradali

UTENZE DOMESTICHE

  • Raccolta differenziata stradale (bidoni, cassonetti) o porta a porta (dove presente): organico, carta e cartone, vetro, plastica e metallo (o, ancora per il 2015, multimateriale), rifiuto secco non differenziabile

UTENZE NON DOMESTICHE

  • Raccolta differenziata presso le Utenze non domestiche (UND): il servizio prevede il ritiro porta a porta dei soli rifiuti oggetto di raccolta differenziata nei giorni ed orari stabiliti insieme ai Comuni in cui è stato contrattualizzato.
    >vai alla pagina dei calendari UND
 PLASTICA PLASTICA E METALLO
PLASTIC AND TIN CANS
 ORGANICO ORGANICO
ORGANIC WASTE
 SECCO RIFIUTO SECCO NON DIFFERENZIABILE
UNSEPARATED WASTE
 CARTA CARTA E CARTONE
PAPER WASTE

Attenzione
La separazione del vetro è una novità per i Comuni dell'Isola d'Elba, tranne che per il Comune di Campo nell'Elba. Nel corso del 2015 la separazione del vetro dal precedente "multimateriale" (imballaggi in materiale misto: vetro, plastica e lattine) sarà introdotta gradualmente e in occasione della sottoscrizione del contratto di servizio. Per effetto della separazione del vetro dal multimateriale, si introduce quindi un "multimateriale leggero" identificato con la denominazione "plastica e metallo", costituito da imballaggi in plastica (vaschette, bottiglie, flaconi, ecc.), metallo (lattine, scatolette, ecc.) e tetrapack.
Chi non riscontrasse ancora questa novità presso il proprio Comune, continua a conferire il vetro unitamente agli imballaggi in plastica e metallo nel contenitore stradale del multimateriale (blu), fino all'introduzione della modifica.

Per consentire a tutti di comprendere al meglio le buone pratiche per una corretta raccolta differenziata, abbiamo realizzato alcuni video servizi, trasmessi da Tele Elba e disponibli sul portale www.tenews.it, che spiegano come differerenziare e conferire correttamente i rifiuti. Buona visione!

N utility-2015 presto-online

NUOVI VIDEOSERVIZI 2015

ESA SpA, in collaborazione con Tele Elba, sulla scorta dellea positiva esperienza del 2014, ha rinnovato anche per il 2015 l'impegno per la realizzazione di alcuni videoservizi. L'obiettivo, nato anche dall'esigenza di illustrare alcune novità inerenti la raccolta differenziata, continua ad essere la spiegazione in modo semplice della gestione dei rifiuti urbani all'Isola d'Elba e delle buone pratiche ambientali.
Questa iniziativa di comunicazione mira alla sensibilizzazione dei cittadini attraverso un linguaggio semplice, per "non addetti ai lavori", al fine di ottenere migliori risultati di raccolta differenziata dei rifiuti, sia in termini quantitativi che qualitativi.

N utility presto-online 

VIDEOSERVIZI 2014

ESA SpA, in collaborazione con Tele Elba, sta realizzando alcuni videoservizi per illustrare efficacemente e spiegare in modo semplice la gestione dei rifiuti urbani all'Isola d'Elba.
L'obiettivo di questa iniziativa di comunicazione consiste nella diffusione della raccolta differenziata dei rifiuti; il linguaggio semplice, per "non addetti ai lavori", punta a trasmettere i contenuti a tutti i livelli di utenza.

 

Per saperne di più

La raccolta differenziata è il primo passo, fondamentale e obbligatorio, che ciascun cittadino deve intraprendere al fine di avviare a recupero i rifiuti che produce.
Tra l'altro la definizione "Raccolta differenziata dei rifiuti" è ormai superata dal concetto di "Riciclaggio" in quanto solo quest'ultimo chiude il ciclo di trasformazione del rifiuto, portando alla creazione di un nuovo prodotto finale (es. combustibile, nuovi prodotti per imballaggio, nuovi manufatti come indumenti, oggetti di uso comune, arredi, componenti di arredo urbano, ecc.).

>vai alla sezione "Per saperne di più" con approfondimenti tematici su argomenti specifici

In evidenza