Oltre alle tipologie di rifiuto raccolte in maniera differenziata con servizio stradale (tramite bidoni, cassonetti o porta a porta), esistono moltre altre tipologie che vanno differenziatee conferite nel modo corretto. Molti dei rifiuti elencati di seguito sono pericolosi o molto inquinanti se abbandonati nell'ambiente: è quindi fondamentale che si faccia molta attenzione a come e dove vengono buttati alla fine del loro ciclo di vita.

Si ricorda che si intendono sempre rifiuti urbani ed assimilati, secondo il Regolamento del proprio Comune di appartenenza, prodotti unicamente da utenze iscritte a ruolo nello stesso Comune.

Si riassumono di seguito le principali categorie:

Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche (R.A.E.E.)

  • grandi bianchi: es. frigoriferi, congelatori, lavatrici, lavastoviglie, asciugatrici, ecc.
  • monitor: televisori (tubo catodico, LCD, LED, ecc.), monitor di personal computer, ecc.
  • personal computer e componenti: computer da tavolo e portatili, periferiche (mouse, tastiera, ecc.), altoparlanti, telefoni cellulari, caricabatterie, auricolari, ecc.
  • piccoli elettrodomestici: ferri da stiro, rasoi elettrici, depilatori, phon e piastre per capelli, robot da cucina, ecc.
raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
si
(ove previsto)
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali

Lampade e neon

  • neon (tubi fluorescenti)
  • lampade (lampadine ad incandescenza e/o a risparmio energetico)
raccolta stradale   centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
no
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali
  • buttare come vetro o multimateriale o come rifiuto indifferenziato 

Legno

esempio: assi, ripiani, recinzioni, mobili in legno o parti di essi, infissi, serramenti, ecc.

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
si
(ove previsto)
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali 

Pile e batterie esauste

esempio: batterie di automobili o motoveicoli, pile.
è possibile portare le pile esauste a che presso i rivenditori (es. tabaccheria) o nei contenitori presenti sul territorio destinati alla raccolta di pile.

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata Vietato 
no si
(ove presente)
no
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali 

Medicinali scaduti

NOTA: i medicinali scaduti contengono sostanze chimiche potenzialmente inquinanti se disperse nell'ambiente, pertanto non vanno mai eliminati nel sacchetto dei rifiuti indifferenziati, ma smaltiti in modo corretto. Oltre ai centri di raccolta, anche le farmacie e gli ambulatori medici sono abilitati alla raccolta di questo tipo di rifiuti.

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata Vietato 
no si
(ove presente)
no
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali
  • buttare come rifiuto indifferenziato 

Toner e cartucce di inchiostro

esempio: toner e cartucce per stampanti ad inchiostro e laser per uso domestico.
Sono esclusi i toner prodotti da attività commerciali nel settore della stampa (stampanti industriali, tipografie, ecc.)

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
no
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali
  • buttare come rifiuto indifferenziato o multimateriale

Metallo

esempio: oggetti e componenti in ferro, alluminio, ecc. tra cui anche pentole, attrezzi, infissi, telai di reti letto, ecc.
Attenzione: è estremamente dannoso conferire nei cassonetti stradali oggetti o pezzi metallici di piccole o modeste dimensioni  (es. barre, spranghe, lamiere, componentistica meccanica, parti di scarto da attività produttive, pezzi di motori, ecc.) in quanto capaci di provocare seri danni agli impianti in fase di lavorazione.
L'impianto di trattamento meccanico di Buraccio, atto a lavorare i rifiuti prima del loro avvio a recupero, è estremamente delicato soprattutto per quanto riguarda i componenti del biotrituratore. I danni provocati da rifiuti impropri sono sempre di serietà tale da generare seri costi di riparazione e manutenzione straordinaria che inevitabilmente si ripercuotono sull'interà collettività.

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
si
(ove previsto)
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali
  • buttare come rifiuto indifferenziato o multimateriale

Sfalci e potature

NOTA: il risultato dell'attività di potatura o taglio erba in ambito domestico è un rifiuto prezioso e importante per la produzione di compost di qualità presso l'impianto di Buraccio. Tali rifiuti sono pertanto da differenziare in quanto è bene non "sprecarli" come indifferenziato.
Se prodotti in piccole quantità (es. fiori secchi, piccoli sacchetti di sfalcio d'erba) è possibile conferire in sacchetti biodegradabili chiusi presso i bidoni stradali destinati alla raccolta differenziata della frazione organica. Se prodotti in modeste quantità è bene portarli al centro di raccolta del proprio Comune, se presente, o richiedere il ritiro a domicilio.

Avviso importante
A causa della presenza del punteruolo rosso della palma, non è possibile conferire in nessun modo potature e/o foglie di palma. Tale disposizione è stata imposta per limitare la diffusione del punteruolo rosso sul territorio, peraltro già presente.
Per lo smlatimento di potature di palma è necessario rivolgersi al proprio Comune di appartenenza per le specifiche istruzioni.

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
si
(ove previsto)
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali
  • buttare come rifiuto indifferenziato

Pneumatici fuori uso

NOTA: sono considerati rifiuti urbani gli pneumatici fuori uso, al massimo uno o due pezzi, provenienti da civile abitazione. Sono esclusi pneumatici provenienti da attività produttive/commerciali nel settore (officine riparazioni, carrozzeria, gommista, ecc.).

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
si
(ove previsto)
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali
  • buttare come rifiuto indifferenziato

Oli vegetali esausti 

NOTA: sono considerati rifiuti urbani gli oli commestibili, proventienti da cucina di civile abitazione, ad esempio di frittura.

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
no
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali
  • buttare come rifiuto indifferenziato

Rifiuti inerti

esempio: calcinacci, mattonelle/piastrelle, sanitari (al massimo 1 o 2 pezzi), vetrate e specchi, ecc.
NOTA: sono considerati rifiuti urbani piccole quantità di rifiuti inerti provenienti dall'ambito domestico, ovvero da piccoli lavori in proprio effettuati dal conducente dell'abitazione.

Sono esclusi materiali inerti provenienti da interventi condotti da artigiani o ditte del settore edile.

 raccolta stradale  centro di raccolta  servizio a chiamata  Vietato
no si
(ove presente)
si
(ove previsto)
  • abbandonare sul territorio e/o nei pressi dei contenitori stradali
  • buttare come rifiuto indifferenziato

 

ATTENZIONE: è assolutamente vietato

Conferire all'interno dei contenitori stradali o abbandonare sul territorio o nei pressi degli stessi contenitori le seguenti tipologie di rifiuti: 

  • rifiuti industriali
  • rifiuti pericolosi o tossici
  • ethernit o amianto
  • imbarcazioni e veicoli a motore (o parti di essi), motori a scoppio
  • bombole e contenitori sotto pressione (estintori, ecc.)

Si ricorda inoltre che:

  • i rifiuti non assimilati agli urbani, da Regolamento comunale, devono essere smaltiti seguendo canali diversi e specifici. Per questo tipo di rifiuti è necessario fare riferimento ad altre ditte (private) presenti sul territorio elbano o fuori Elba.
  • è obbligatorio e gratuito conferire i rifiuti ingombranti presso il centro di raccolta del proprio Comune di appartenenza (ove presente)
  • l'abbandono di rifiuti è punito a norma di legge

In evidenza