ESA ha ottenuto nel corso degli anni le seguenti certificazioni:

- UNI EN ISO 9001:2015 ed UNI EN ISO 14001:2015 certificazione del proprio Sistema di Gestione Integrato Qualità e Ambiente per tutte le sedi e le attività aziendali;

- BS OHSAS 18001:2007 certificazione del proprio Sistema di Gestione per la Salute e Sicurezza sul Lavoro per tutte le sedi e le attività aziendali.

In linea con tali norme tecniche di riferimento, ESA individua e tiene sotto controllo mediante l’applicazione sistematica di procedure specifiche, gli aspetti ambientali diretti e indiretti delle proprie attività e quindi i fattori che possono incidere sull’ambiente.

Tutti gli aspetti ambientali significativi sono monitorati in modo sistematico per poter gestire i processi con il minore impatto possibile sull’ambiente ed il territorio.
Gli aspetti significativi emersi dalla valutazione, aggiornata periodicamente o ad ogni modifica, sono:
•    Materie prime
•    Rifiuti
•    Emissioni
•    Scarichi idrici
•    Fonti energetiche
•    Rumore
•    Contaminazione del suolo
Per quanto riguarda le attività impiantistiche, vengono monitorati i consumi (risorse energetiche, risorse idriche, combustibili), la produzione di rifiuti e le emissioni (in atmosfera e in acqua) seguendo i piani di monitoraggio e controllo previsti dalle Autorizzazioni Integrate Ambientali dei due impianti di Buraccio e di Literno.

Per quanto riguarda le attività di raccolta e trasporto dei rifiuti urbani ed assimilati, negli ultimi anni sono stati realizzati nuovi progetti di implementazione delle raccolte differenziate che hanno permesso di raggiungere importanti traguardi in merito alle percentuali di differenziata.
Nella sezione del sito denominata RACCOLTA DIFFERENZIATA sono pubblicati i dati RD degli ultimi anni suddivisi per Comune >vai alla pagina dati RD

 

Data ultimo aggiornamento: 14/02/2019

In evidenza